CHI SONO

CURRICULUM PILOTA ASSOCIAZIONE BFREE MOTOCLUB A.S.D.



"Io penso che il gioco di squadra, in qualsiasi progetto e sogno, sia molto importante"


Sono Mirco Sadler, un ragazzo che ha sempre avuto la passione per le moto e che ora corre nelle piste di velocità per moto sportive.


La mia carriera sportiva partì all’età di 6 anni con il ciclismo e il judo, esperienze che durarono 8 anni per il ciclismo e 7 anni per il judo. Due sport che mi hanno accompagnato nella mia crescita e in cui ho avuto grandi soddisfazioni, partecipando più volte ai campionati Italiani in entrambe le discipline, coronando importanti risultati.


Poi intrapresi strade diverse, per cercare di seguire la mia passione più grande, così all’età di 15 anni mio papà mi comprò la mia prima minimoto da pista. Per svariati motivi poi, fino all'età di 22 anni non riuscii ad andare molto, partecipando solo a qualche evento.


Successivamente avendo messo qualche soldo da parte, cominciai ad andare più frequentemente partecipando a qualche gara trofeo, avendo così i primi risultati.

A 24 anni poi, comprai la mia prima moto sportiva, con cui corro ancora oggi da oltre 5 anni. Con grande orgoglio porto già con me diverse esperienze interessanti, vissute nelle varie piste italiane di interesse mondiale come Mugello, Misano, Imola e Vallelunga, per poi passare a piste più piccole come Cremona e Franciacorta. Spostandoci poi in Spagna, con Jerez de la Frontera come pista europea di interesse internazionale.


Ho aperto la mia pagina facebook “Mirco Sadler - BFREE” e instagram “mircosadler_BFREE”, perché voglio raccontarvi di me e farvi appassionare a questa disciplina che, anche se all’apparenza non sembra, trasmette grandi insegnamenti. Sacrificio, gioco di squadra, rispetto dell’avversario, determinazione e stimoli positivi, accompagnati da una base di vita sana. Questo è quello che "racchiude" questo sport e non solo.


Ora però voglio realizzare il mio sogno più grande, correre un campionato di moto, un’intera stagione. Oltre a correre però, voglio coinvolgere delle associazioni di volontariato, nei weekend di gara del campionato, per dar loro visibilità e farsi conoscere in tutta Italia, offrendo un’opportunità per raccogliere fondi che diano loro sostegno, diventando così a mia volta un sostenitore e “pilota delle associazioni”.


Per farlo ho bisogno di un aiuto da parte di tutti. Vi chiederete perchè farlo? Ognuno di voi deve trovare la propria motivazione, posso solo dire che un’aiuto fa sempre una grande differenza per qualcuno. Inoltre, possiamo organizzare degli eventi ad hoc nei weekend di gara o nelle serate che organizzano le associazioni con cui collaboriamo, oltre a rendere disponibile una rete più ampia, di possibile nuova clientela.


Come aiutarmi? Ho fondato insieme a persone che credono come me, nel bene verso il prossimo, un'associazione sportiva dilettantistica (Bfree Motoclub A.S.D. www.bfree-asd.it), proprio per dare opportunità continuative alle persone, alle associazioni e aziende partner di Bfree, perchè parte dei fondi che riceverei in sponsorizzazione, rimarrebbero all'associazione.

Come motoclub vogliamo dare opportunità di “crescita positiva” tramite lo sport a ragazzi fino alla maggiore età (ecco la filosofia e progetti del motoclub), ed essendo un A.S.D., quindi un'associazione non ha scopo di lucro, possiamo accettare donazioni e sponsorizzazioni.

E' possibile scegliere di sponsorizzare il campionato organizzando delle azioni ad HOC per intercettare nuovi possibili clienti, publicizzando il proprio marchio in piste di interesse mondiale oppure è possibile sostenere l'associazione nelle varie attività e progetti, entrando così nella rete del motoclub (servizi che offriamo).


Io penso che il gioco di squadra, in qualsiasi progetto e sogno, sia molto importante. I limiti di una persona possono essere completati dai punti di forza di un altro, quindi perchè “fare tutto da soli”?